Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Gestione associata
Tu sei qui: Home / Tributi / I Comuni / Castel Guelfo di Bologna

Castel Guelfo di Bologna

Dirigente: Claudia Paparozzi

Responsabile sede operativa Area Ovest: Stefania Martelli 

Sede: via Gramsci, 10 - Castel Guelfo di Bologna
telefono: 0542.639217 
fax: 0542.639222
email:  tributi@comune.castelguelfo.bo.it
peccomune.castelguelfo@cert.provincia.bo.it

Orario di apertura al pubblico

  • Lunedì, mercoledì, venerdì ore 8.30-13.00
  • Sabato mattina su appuntamento
Ultime notizie
Si comunica che è in corso di spedizione il primo avviso Tari anno 2020, con scadenza al 30 settembre

Emesso il primo avviso TARI anno 2020

Si comunica che è in corso di spedizione il primo avviso Tari anno 2020, con scadenza al 30 settembre

Leggi tutto ›

L'art. 78 del D.L. n. 104/2020  prevede l’esenzione dal versamento della seconda rata dell’IMU anno 2020 per determinati tipi di immobile

Imu 2020: Esenzioni previste nel decreto Agosto

L'art. 78 del D.L. n. 104/2020 prevede l’esenzione dal versamento della seconda rata dell’IMU anno 2020 per determinati tipi di immobile

Leggi tutto ›

Con Del. CC n. 41 del 29/07/2020, a rettifica di quanto precedentemente previsto e  al fine di meglio fronteggiare la crisi derivante dall'emergenza sanitaria Covid-19, è stato stabilito che la TARI nell'anno 2020 sarà riscossa  applicando le tariffe 2019, in due rate:  
-   la prima rata pari alla tassa dovuta per 4 mesi con scadenza al 30/9;
-   la seconda rata con scadenza al 2/12, calcolata a conguaglio del dovuto per l’anno 2020, tenuto conto delle riduzioni/agevolazioni che saranno successivamente deliberate in relazione all’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Tassa rifiuti anno 2020

Con Del. CC n. 41 del 29/07/2020, a rettifica di quanto precedentemente previsto e al fine di meglio fronteggiare la crisi derivante dall'emergenza sanitaria Covid-19, è stato stabilito che la TARI nell'anno 2020 sarà riscossa applicando le tariffe 2019, in due rate: - la prima rata pari alla tassa dovuta per 4 mesi con scadenza al 30/9; - la seconda rata con scadenza al 2/12, calcolata a conguaglio del dovuto per l’anno 2020, tenuto conto delle riduzioni/agevolazioni che saranno successivamente deliberate in relazione all’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Leggi tutto ›

Nel Comune di Castel Guelfo di Bologna sono state confermate per il 2020 le stesse aliquote IMU del 2019, rimaste invariate dal 2014. 

Inoltre, in vista della scadenza della prima rata IMU del 16 giugno, per evitare code e assembramenti ai patronati per il ritiro del modulo F24 compilato oppure in banca o in posta per il pagamento, la Giunta ha deliberato di concedere ulteriori 30 giorni (quindi fino al 16 luglio) per pagare l’imposta senza applicazione di sanzioni ed interessi. 

Attenzione: 
Per chi è tenuto al versamento della quota stato (codice tributo 3925) la scadenza rimane il 16 giugno, come indicato dalla Risoluzione MEF n . 5/DF del 08/06/2020.

Imu anno 2020

Nel Comune di Castel Guelfo di Bologna sono state confermate per il 2020 le stesse aliquote IMU del 2019, rimaste invariate dal 2014. Inoltre, in vista della scadenza della prima rata IMU del 16 giugno, per evitare code e assembramenti ai patronati per il ritiro del modulo F24 compilato oppure in banca o in posta per il pagamento, la Giunta ha deliberato di concedere ulteriori 30 giorni (quindi fino al 16 luglio) per pagare l’imposta senza applicazione di sanzioni ed interessi. Attenzione: Per chi è tenuto al versamento della quota stato (codice tributo 3925) la scadenza rimane il 16 giugno, come indicato dalla Risoluzione MEF n . 5/DF del 08/06/2020.

Leggi tutto ›

In considerazione degli effetti connessi all'emergenza sanitaria da  COVID  19,  per  l'anno  2020,  non  e'  dovuta  la  prima   rata dell’IMU di cui all'art. 1, commi da 738 a 783 della legge 27 dicembre 2019, n. 160,   a condizione che i  relativi  proprietari  siano  anche  gestori  delle attività ivi esercitate.

IMU 2020: Esenzione prima rata IMU per il settore turistico ex art. 177 D.L. 34 del 19/5/2020

In considerazione degli effetti connessi all'emergenza sanitaria da COVID 19, per l'anno 2020, non e' dovuta la prima rata dell’IMU di cui all'art. 1, commi da 738 a 783 della legge 27 dicembre 2019, n. 160, a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate.

Leggi tutto ›

>> tutte le notizie
ultima modifica 13/05/2015 08:51 — pubblicato 13/05/2015 08:51