Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Tu sei qui: Home / Notizie / Screening sierologico Polizia Locale Nuovo Circondario Imolese

Screening sierologico Polizia Locale Nuovo Circondario Imolese

In questi gionni è stato completato lo screening sierologico sul corpo di Polizia Municipale dell’intero Circondario imolese.

Oltre al Corpo Unico, a cui aderiscono la maggior parte delle Amministrazioni, sono stati testati anche gli agenti dei restanti Comuni del Circondario per un totale di 66 agenti.
L'esecuzione degli esami, coordinata dal Dott. Peroni dell’Ausl di Imola assieme al Servizio Prevenzione e Protezione del NCI, è stata realizzata su base volontaria nel corso delle ultime settimane di Maggio.
Questi test rientrano nel programma della Regione Emilia-Romagna che è partita con lo screening sierologico proprio dagli operatori sanitari e dalle Forze dell’Ordine.

 

Per Mauro Ghini Sindaco delegato alla Sicurezza  è corretto l’approccio della Regione che ha testato per prime le categorie più esposte durante la fase d’emergenza. "Questo permetterà a tanti operatori e agli agenti di poter proseguire il proprio lavoro con maggiore serenità. A loro va nuovamente il nostro ringraziamento per l’impegno dimostrato”.

Per Matteo Montanari, Presidente del NCI “ancora una volta si evidenzia l’importanza di una filiera istituzionale che funziona e va dalla Regione fino ai Comuni. Ringrazio in particolar modo l’Ausl di Imola che sta svolgendo un lavoro di collegamento fondamentale e sta facendo funzionare quella rete tra Comuni, presidi locali e Ospedali che è una delle ragioni per cui stiamo uscendo da questa emergenza meglio di molti altri territori”.
ultima modifica 05/06/2020 11:38 — pubblicato 05/06/2020 11:38